Mercoledì, 27 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ingegnere della Sorical aggredito in un cantiere a Melito
A COLPI DI BASTONE

Ingegnere della Sorical aggredito in un cantiere a Melito

di
Melito, chiamato dagli operai che avevano subito minacce. Il ferito è al “Tiberio Evoli” per accertamenti

Aggredito a colpi di bastone, è finito in ospedale dove adesso si trova ricoverato per una serie di accertamenti specialistici.
I fendenti che hanno ferito alla testa l’ingegnere Giulio Gangemi, tecnico della Sorical, sono stati sferrati da uno sconosciuto, in seguito fuggito. Intervenuti sul posto, i carabinieri della locale stazione stanno cercando di identificarlo. L’episodio in questione si è verificato nel primo pomeriggio di ieri. Nella cittadina melitese il responsabile del compartimento Sud della società che gestisce le risorse idriche calabresi era giunto appena qualche minuto prima di essere preso di mira dal malintenzionato. A richiedere il suo intervento era stato il personale dell’impresa di manutenzione, impegnata nel cantiere aperto per la riparazione di un guasto all’acquedotto. Al telefono avevano riferito di essere stati minacciati da un uomo e, per questo, erano impossibilitati ad accedere al sito dove era stata riscontrata la perdita. Sul ciglio della strada hanno atteso l’arrivo dell’ing. Gangemi.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook