Martedì, 30 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Porto, zona Cacilì e scuola “Morello”: una pioggia di fondi a Bagnara Calabra
INFRASTRUTTURE

Porto, zona Cacilì e scuola “Morello”: una pioggia di fondi a Bagnara Calabra

di

L’assessore regionale alle infrastrutture Domenica Catalfamo ha tenuto un incontro a Bagnara Calabra assieme all’onorevole Francesco Cannizzaro, al sindaco Gregorio Frosina e al vicesindaco Mario Romeo per presentare i finanziamenti regionali destinati alla cittadina della Costa Viola: 9,3 milioni di euro per la messa in sicurezza del porto, 4,7 milioni per il rifacimento e messa in sicurezza della scuola “Morello”, un milione per il rifacimento della strada per il porto zona Cacilì. «Questo porto doveva essere immediatamente recuperato e restituito alla sua funzione – ha detto l’assessore Catalfamo – perché per Bagnara il porto è identitario, non solo per la funzione che deve svolgere, ma Bagnara si identifica con il porto a livello turistico e per le attività di pesca. Non è stato semplice vista l’operazione tecnico-amministrativa, adesso dobbiamo iniziare subito e siamo accanto al sindaco». Sono previsti tre anni per l’intervento complessivo e si tratta del recupero e della rifunzionalizzazione dopo il danno della mareggiata del dicembre 2019.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook