Mercoledì, 20 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Abbandono rifiuti, raffica di multe a Reggio. Ma gli incivili resistono a tutto!
IL CASO

Abbandono rifiuti, raffica di multe a Reggio. Ma gli incivili resistono a tutto!

di
Circa 300 le sanzioni per l’illecito smaltimento della spazzatura. Si getta di tutto: da inerti nei torrenti a materassi in pieno centro. Ci sono anche sei denunce per la rimozione abusiva dell’eterni

Materassi, mobili, ma anche eternit, ferro, materiali di ogni tipo. Nei torrenti, nei punti più impensabili, ma anche in pieno centro e in posti trafficati. Non c’è alcuna paura a sporcare la città, a renderla invivibile. E le difficoltà del servizio di raccolta della spazzatura si aggrava anche per la presenza costante degli incivili. E se i cittadini onesti si indignano per la comparsa di materiali di ogni tipo (anche discariche di inerti nei torrenti) e chiedono maggiori controlli e sanzioni esemplari, dall’altro c’è un lavoro silenzioso che anche se sembra assente c’è: è quello di repressione del fenomeno dell’abbandono della spazzatura che nel corso degli anni non si è riuscito a debellare anche perché si tratta di una questione sociale.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio Calabria

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook