Mercoledì, 26 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Condofuri, Roberta racconta la sua odissea: "Stavo per morire di peritonite"
LA STORIA

Condofuri, Roberta racconta la sua odissea: "Stavo per morire di peritonite"

di
La donna ha raccontato in un libro l’odissea vissuta da neo mamma agli Ospedali Riuniti
condofuri, malasanità, Reggio, Cronaca
Ospedali Riuniti di Reggio Calabria

Quattro anni dopo essere stata al centro di un grave caso di malasanità ha deciso di raccontare la sua storia. Lo ha fatto affidandola alle pagine di un libro edito in modalità “self publishing”, il cui intento è invitare chi, come lei, vive momenti drammatici «a non arrendersi mai, anche nella ricerca della verità». E allo stesso tempo, ricordare a chi lavora negli ospedali, prendendosi cura di esseri umani, «che la professione medica è una vocazione da vivere sempre con passione».
Senza eccezione alcuna. E proprio la superficialità di alcuni “camici bianchi” incontrati sulla sua strada avrebbe originato il dramma vissuto da Roberta Avenoso, 33 anni. In “Oltre la soglia”, la giovane neo scrittrice originaria di Condofuri, racconta la sua vicissitudine sanitaria, un’odissea vissuta agli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria, iniziata qualche giorno dopo aver dato alla luce con parto cesareo la sua bambina.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook