Venerdì, 24 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio, mancava il parere per il tetto: il teatro di Gallico nel limbo
RISTRUTTURAZIONE

Reggio, mancava il parere per il tetto: il teatro di Gallico nel limbo

di
I lavori sono fermi da almeno un anno e serve riprendere tutta la procedura

Un cantiere chiuso da mesi. Il cantiere della ristrutturazione del teatro di Gallico è nel limbo. Il motivo del blocco dei lavori è, come spesso accade per gli interventi pubblici, la necessità di una variante in corso d’opera. Si doveva definire una soluzione tecnica per la copertura dello stabile e per altri aspetti progettuali, fanno sapere da Palazzo San Giorgio.
Le attività dovevano essere quasi concluse nel momento in cui si sta scrivendo questo articolo (da disciplinare e come peraltro è in bella evidenza nella tabella di avvio dei lavori il tempo fissato e previsto per chiudere il cantiere era di 720 giorni) ma è del tutto evidente ormai che il limite è stato sforato. Un rinvio della data di ultimazione delle opere pubbliche è quasi fisiologico ma non al punto che si è arrivati per questo intervento che tecnicamente deve essere integrato nel progetto posto a base di gara.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook