Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Gioia Tauro, terzo morto sulle strade in nove giorni
IMPATTO MORTALE

Gioia Tauro, terzo morto sulle strade in nove giorni

di
Nel giorno dei funerali di Michele Pontoriero, ennesima tragedia: vittima di un altro incidente il 50enne Domenico D’Agostino
gioia tauro, incidente mortale, Reggio, Cronaca
Il luogo dell'impatto mortale

Nel giorno in cui si sono celebrati i funerali del giovane Michele Pontoriero, lo sfortunato 25enne schiantatosi contro un’utilitaria, giovedì scorso, mentre percorreva via Agliastro, ovvero il lungofiume Budello, a bordo della sua motocicletta, un Ktm di grossa cilindrata, il capoluogo pianigiano piange un altro suo figlio strappato violentemente all’amore dei familiari da un asfalto sempre più amaro. Domenico D’Agostino, 50 anni, padre di due figli: questa l’identità dell’ennesima vittima, anche lui un centauro, che si va ad aggiungere alla più dolorose delle antologie, la “Spoon River” della strada, fatta di altarini costruiti in riva al traffico. Erano trascorse da poco le 10, ieri mattina, quando, per cause ancora in corso di accertamento, l’uomo, alla guida di uno “scooterone” si è scontrato fatalmente contro un’automobile che procedeva nel senso di marcia inverso. L’incidente è avvenuto lungo la Sp 1 (ex Strada statale 111), nel rettilineo che dalla grande rotonda nei pressi dello svincolo dell’autostrada A2 porta al centro commerciale “Porto degli Ulivi”, in direzione Taurianova.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook