Domenica, 28 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Covid, Reggio resta la cenerentola. Ciclo vaccinale completato dal 66%
I NUMERI

Covid, Reggio resta la cenerentola. Ciclo vaccinale completato dal 66%

di
Neanche l’effetto green pass ha invertito il trend della provincia peggiore della Calabria

Neanche l'effetto green pass schioda Reggio dall'ultima posizione. La provincia dello Stretto è la Cenerentola, per le vaccinazioni anti-Covid, persino nella Calabria già in ritardo di suo: un record negativo tra i record negativi, dunque, che conferma il trend già manifestato sin dall'inizio della campagna.
Lo scenario negativo è confermato dall'ultimo report della Protezione civile regionale, con dati aggiornati allo scorso 20 ottobre, cinque giorni dopo l'introduzione della carta verde obbligatoria anche per presentarsi sul posto di lavoro. Ebbene, si è passati da una percentuale di vaccinati con doppia dose del 61% (era il 23 settembre) a una quota del 66%. Un balzo in avanti – se così vogliamo chiamarlo – che lascia Reggio ben al di sotto della media nazionale che da tempo ha sfondato il tetto dell’80% degli over12. Poco meglio va con le prime dosi, quelle che maggiormente avrebbero dovuto avere un input dal green pass obbligatorio: si è passati dal 70% del 23 settembre al 74% del 20 ottobre.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook