Martedì, 25 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Intimidazione a Taurianova, bomba a mano davanti al deposito comunale
SUL MARCIAPIEDE

Intimidazione a Taurianova, bomba a mano davanti al deposito comunale

di
Sono in corso le operazioni di disinnesco dell’ordigno

Era occultata dentro un sacchetto di plastica poggiato su un marciapiede del centro. L’allarme bomba a a Taurianova è scattato questa mattina alle prima luci dell’alba. A rinvenire l’involucro sospetto, in via Gemelli, alcuni dipendenti della società di servizi ambientali Avr. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri del locale comando stazione e gli artificieri del nucleo di Reggio Calabria. Sono in corso le operazioni di disinnesco dell’ordigno.

Si tratta di bomba a mano di fabbricazione dell’ex Iugoslavia, trovata davanti all’ingresso di una struttura adibita a deposito di mezzi del Comune, in particolare dell’Ufficio tecnico e dell’Ufficio acquedotti. L'ordigno era contenuto in un sacchetto di carta all’interno del quale è stato trovato anche un biglietto scritto a mano di cui non è stato reso noto il contenuto. L'episodio, secondo quanto è emerso dalle prime indagini dei carabinieri della Compagnia di Taurianova, sarebbe da collegare ad un’intimidazione di cui si sta cercando di accertare la matrice.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook