Venerdì, 28 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Siderno, “Finanziata” da cinque anni la chiesetta del borgo... attende
IL CASO

Siderno, “Finanziata” da cinque anni la chiesetta del borgo... attende

di
Ancora mai iniziato il restauro di San Carlo Borromeo. Un milione e 390 mila euro che nessuno ha voglia di spendere: un’incapacità gestionale che sembra investire ogni ambito civile

Ma il finanziamento per il restauro della chiesa di San Carlo Borromeo di Siderno superiore esiste, oppure no? Viene da chiederselo, visto che, anche se nel nostro territorio le lentezze burocratiche sono endemiche, ci pare che cinque anni dall’annunciato finanziamento di 1 milione e 390 mila euro per restaurare lo storico edificio del borgo antico, siano veramente tanti. E allora è logico continuare a chiedersi perché nella Locride ci voglia tanto tempo per realizzare le opere anche quando esistono i necessari finanziamenti. Come è avvenuto per l’ospedale di Locri, per la Casa della salute di Siderno e per tante altri importanti lavori pubblici.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook