Giovedì, 19 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca 'Ndrangheta a Reggio, favori a decine di detenuti. Maria Carmela Longo rinviata a giudizio
A PROCESSO

'Ndrangheta a Reggio, favori a decine di detenuti. Maria Carmela Longo rinviata a giudizio

di
Regge l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa per l'ex Direttrice delle carceri di Reggio Calabria
Reggio, Cronaca
Maria Carmela Longo

L'ex Direttrice delle carceri di Reggio Calabria Maria Carmela Longo é stata rinviata a giudizio dal Gup di Reggio Calabria. Regge l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa sostenuta della Procura Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria che ha coordinato l'indagine su una serie di presunti favori e agevolazioni avuti da decine di detenuti, di cui numerosi esponenti della 'ndrangheta.

Per questa indagine la dottoressa Maria Carmela Longo é stata inizialmente colpita dalla misura cautelare degli arresti domiciliari. A processo anche un medico dell'Asp reggina, in servizio presso le carcere di Reggio ed Arghilla', e una detenuta coinvolti nella stessa indagine per imputazioni meno gravose. I tre imputati saranno sul banco degli imputati davanti al Tribunale collegiale di Reggio a partire dal 17 marzo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook