Lunedì, 08 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca A Roccella l’assurda morte di Aromataris, popolare “maestro” di biliardo
IL CASO

A Roccella l’assurda morte di Aromataris, popolare “maestro” di biliardo

di
Dopo settimane di agonia in ospedale. In seguito alle ustioni riportate nel giardino di casa
biliardo, morte assurda, roccella, Franco Aromataris, Reggio, Cronaca
Franco Aromataris

Ustioni letali. Eppure al suo ingresso all’ospedale di Locri, la situazione non sembrava così grave, e tutto lasciava supporre, che se la sarebbe cavata con pochi giorni di degenza. Franco Aromataris, 65 anni, ferroviere in pensione e grande giocatore di biliardo, molto noto a Roccella, vittima di un incidente domestico e tempestivamente soccorso dal nipote Peppe Macrì, era infatti entrato in ospedale sulle sue gambe e aveva lucidamente raccontato ai medici cos’era successo. E invece, col passare dei giorni la situazione si è via via complicata, precipitando nelle ultime 48 ore di degenza nel reparto “Grandi ustionati” dell’ospedale di Brindisi, dove, la Aromataris era stato trasferito con l’elisoccorso, a distanza di 36 ore dal ricovero a Locri.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook