Lunedì, 08 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca I rapporti tra il Comune di Villa San Giovanni e la “Caronte&Tourist”, archiviazione per 4 politici
LA DECISIONE

I rapporti tra il Comune di Villa San Giovanni e la “Caronte&Tourist”, archiviazione per 4 politici

di
Operazione “Cenide”, escono di scena Richichi, Giustra, Morgante e Vilardi
Reggio, Cronaca
Antonino Giustra e Maria Grazia Richichi

La politica esce da “Cenide”: archiviazione, a firma del Gip Valerio Trovato, perché «gli accertamenti esperiti non hanno fornito sufficiente prova delle ipotizzate condotte delittuose», per Maria Grazia Richichi, Nino Giustra, Massimo Morgante e Lina Vilardi.
Sono le loro le posizioni “eccellenti” saltate all’occhio nel luglio 2020 quando agli atti del processo alla politica villese, all’Ufficio tecnico comunale e alle società private di navigazione derivato dall’operazione “Cenide” del 17 dicembre 2019, confluirono le iscrizioni nel registro degli indagati per l’allora sindaco facente funzioni Maria Grazia Richichi, l’allora presidente del consiglio comunale Nino Giustra, l’allora assessore alla viabilità Massimo Morgante e la consigliera di minoranza (PD) Lina Vilardi.
Diverse le ipotesi di reato in ordine alle quali sono stati iscritti nel registro degli indagati e per i quali oggi c’è l’archiviazione (peraltro disposta anche nei confronti di altre nove indagati).

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook