Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Inadempienze Covisoc per la Reggina: penalizzazione di 2 punti
SERIE B

Inadempienze Covisoc per la Reggina: penalizzazione di 2 punti

La società, ora a quota 45, era stata deferita per il mancato versamento delle ritenute Irpef e dei contributi Inps. 45 giorni di inibizione per l’amministratore unico Luca Gallo
calcio, reggina, serie b, Reggio, Cronaca
Reggina

Il Tribunale Federale Nazionale, presieduto da Carlo Sica, ha sanzionato la Reggina con 2 punti di penalizzazione in classifica, disponendo 45 giorni di inibizione per l’amministratore unico e legale rappresentante pro-tempore del club Luca Gallo.

La società - si legge in una nota della Figc - era stata deferita per il mancato versamento, entro il termine del 16 febbraio 2022, delle ritenute Irpef riguardanti gli emolumenti dovuti ai tesserati per il periodo marzo-ottobre 2021 e dei contributi Inps riguardanti gli emolumenti dovuti ai tesserati per il periodo luglio-ottobre 2021 e comunque per non aver comunicato alla Covisoc, entro lo stesso termine, l’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef e dei contributi Inps.

La squadra calabrese, attualmente dodicesima a quota 47, passa così a 45 punti come il Parma.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook