Mercoledì, 06 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca 'Ndrangheta in Piemonte, sequestrati beni per oltre 3 milioni ai fratelli Vazzana
IL BLITZ

'Ndrangheta in Piemonte, sequestrati beni per oltre 3 milioni ai fratelli Vazzana

La Direzione investigativa antimafia ha sequestrato quote di partecipazione a società e beni per oltre 3 milioni di euro a due fratelli imprenditori (Giuseppe e Mario Vazzana, già coinvolti ed arrestati nell'ambito della recente operazione Platinum Dia), ai loro familiari stretti e ad altri prestanome nei comuni di Volpiano e Chivasso, nel Torinese.

Per gli inquirenti i fratelli al centro dell’inchiesta, originari del Reggino, sarebbero vicini alla 'ndrangheta piemontese e avrebbero reimpiegato i capitali provenienti dalle attività illecite di una «locale» del territorio.

In particolare, sono stati sequestrati quote di partecipazione di otto società e di cinque compendi aziendali operanti nel settore della ristorazione e degli alberghi, undici beni immobili, otto autovetture e 45 rapporti finanziari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook