Martedì, 16 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio, istituzioni sulle barricate contro l’esclusione dei 27 progetti

Reggio, istituzioni sulle barricate contro l’esclusione dei 27 progetti

I consiglieri civici di Comune e Metro City chiedono lumi sui Cis

«Lascia assolutamente increduli la decisione di cancellare la Città Metropolitana e il Comune di Reggio Calabria dal masterplan dei Contratti istituzionali di sviluppo. Una circostanza che ci rammarica e ci indigna, soprattutto perché mortifica le istanze di un intero territorio, ma che purtroppo non ci sorprende».
A non essere sorpresi sono i consiglieri dei gruppi consiliari civici commentando la scelta del Ministero per il Sud e il ruolo avuto dalla Regione e dall’Agenzia per la Coesione «nell'escludere, deliberatamente, la più grande città della Calabria da una delle fonti di finanziamento più importante degli ultimi anni. In tempi non sospetti, infatti – ricordano i consiglieri –, il sindaco Giuseppe Falcomatà (oggi sospeso, ndr.) aveva messo in guardia sui pericoli insiti nell'impostazione di un bando che tendeva a penalizzare il nostro territorio favorendone altri. Per questo il taglio netto sui 16 progetti della Città Metropolitana e sugli 11 progetti del Comune, risuona sì come una beffa, ma non di certo come una sorpresa.

L'articolo completo potete leggerlo nell'edizione cartacea - Calabria 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook