Martedì, 16 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rifiuti a Reggio, più multe e controlli. Ma gli abbandoni continuano
AMBIENTE

Rifiuti a Reggio, più multe e controlli. Ma gli abbandoni continuano

di
Comune e Teknoservice aumentano le attività di verifica in tutta la città

Non sono numeri tali da giustificare quel fenomeno denunciato dal sindaco facente funzioni Paolo Brunetti e relativo al presunto traffico illecito e sistematico di rifiuti nel rione di Arghillà ma comunque che ci sia qualcosa che non va nel settore della spazzatura in città è innegabile e i dati di contrasto all’abbandono dell’immondizia del Comune relativi al 2022 sono lampanti. Fino alla data del 31 di maggio la Polizia locale ha elevato 47 verbali per abbandono di spazzatura sulle strade o luoghi pubblici; ulteriori 7 per la violazione del regolamento della Polizia Urbana per l’abbandono dei rifiuti in area privata aperta, ulteriori sei soggetti denunciati per smaltimento irregolare. Sette i verbali elevati a giugno.
Sembra esserci un’azione più incisiva invece sul fronte della regolarizzazione delle utenze. Molti cittadini infatti sono “invisibili”. O meglio alcuni di questi lo erano dal momento che da gennaio a giugno sono stati segnalati 47 nuclei evasori totali. L’evasione è il vero e più importante problema per il Comune. E i numeri non sono buoni dal momento che come si legge nel bilancio del 2022 la cifra da recuperare è quasi uguale a quella del 2021.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook