Mercoledì, 10 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Locri, “Mattonella grigia”: in 7 scelgono l’abbreviato
DDA REGGIO

Locri, “Mattonella grigia”: in 7 scelgono l’abbreviato

di
Reggio, Cronaca
Il Cedir di Reggio, sede degli uffici giudiziari

Nella prima fase dell’udienza preliminare del procedimento penale nato dall’inchiesta denominata “Mattonella Grigia”, della Procura distrettuale antimafia di Reggio Calabria, il gup distrettuale ha accolto la richiesta di rito abbreviato richiesta da 7 imputati mentre ha rinviato a giudizio davanti al Tribunale di Locri altri 3 imputati che saranno giudicati con il rito ordinario.
La Procura antimafia reggina contesta agli imputati vari reati, tra i quali la partecipazione ad un’associazione finalizzata alla commercializzazione di armi da sparo, traffico di stupefacenti, furto, estorsione ed altri reati minori. Sono stati ammessi al rito abbreviato, che proseguirà a metà settembre, gli imputati Giuseppe Arcadi, Francesco Saverio Marando, Bruno Baldissarro e Paolo Domenico Vigilante, tutti difesi dall'avvocato Antonio Furfari. Al medesimo rito speciale sono stati ammessi Francesco Pulitanò, Domenico Pulitanò (difesi dagli avvocati Antonio Managò e Rosa Maria Strati), e Antonio Rinarello (avv. Giuseppe Zangari).
Gli altri tre imputati che saranno giudicati dal Tribunale di Locri sono Vittorio Ceratti (avv. Giuseppe Strangio), Filippo Praticò (avv. Pietro Bertone) e Antonio Scimone (avvocati Giovanni Taddei e Antonio Furfari).
La prossima udienza del filone dell’abbreviato di metà settembre prevede la requisitoria del sostituto procuratore Alessandro Moffa, della Dda reggina, e l'arringa dell'avvocato Furfari per alcune delle sue posizioni.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook