Venerdì, 09 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Assistenti educativi, la delusione: “Gli aumenti solo annunciati”
IL CASO

Assistenti educativi, la delusione: “Gli aumenti solo annunciati”

di
Gli operatori chiedono chiarezza agli amministratori comunali e alle cooperative. Oggi l’incontro con il sindaco chiesto dal consigliere Saverio Pazzano L’assessore Delfino ribadisce: «Non siamo noi a gestire le trattenute»

Il pagamento di settembre, ottobre e anche il Tfr prima di Natale. Un piccolo passo avanti verso il riconoscimento della dignità di lavoratori degli assistenti educativi. Ma la strada da fare è ancora tanta e tutta in salita, nonostante il contratto sia stato sottoscritto quest’anno. «I toni trionfalistici usati in questi giorni sono poco adeguati. Certo è vero che riceveremo i compensi ma il Tfr avremmo dovuto percepirlo a luglio e non prima di Natale» sostiene una delegazione di assistenti educativi che ricorda altre rassicurazioni arrivate da parte degli amministratori di Palazzo San Giorgio che però non si sono concretizzate. Non a caso oggi è previsto un incontro tra le parti sociali, le cooperative e i rappresentanti dell’Ente. Appuntamento sollecitato dal consigliere comunale, Saverio Pazzano che da anni porta avanti la battaglia degli assistenti educativi.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook