Martedì, 07 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio, al via i lavori per tapis roulant e parte bassa del Lungomare
MOBILITÀ

Reggio, al via i lavori per tapis roulant e parte bassa del Lungomare

L’annuncio dell’assessore ai Lavori pubblici, Rocco Albanese

Prosegue l'attività dell'Amministrazione comunale reggina per l'attivazione dei cantieri programmati con fondi extracomunali. Nelle ultime ore il Settore Lavori Pubblici, su indirizzo dell'assessore Rocco Albanese, ha varato tre verbali di consegna alle imprese per l'avvio di tre importanti lavori pubblici molto attesi.

Il primo riguarda il completamento del tapis roulant di via Giudecca, nel tratto ancora da ultimare compreso tra via Filippini e via Reggio Campi. I lavori, che prevedono una spesa di quasi 300 mila euro, inizieranno con la parte edile con la ricostruzione delle scale e della piazzetta sottostante e saranno successivamente completati con il posizionamento degli impianti e la messa in esercizio del nuovo ascensore che porta sulla via Reggio Campi, completando di fatto il servizio di mobilità tra il Lungomare e la parte alta del centro cittadino, quasi in corrispondenza con il Monastero della Visitazione, anch'esso in fase di ultimazione.

Il secondo dei tre lavori consegnati riguarda il salotto estivo della Città. Finanziato con i Patti per il Sud, nell'ambito del programma 15 agorà per 15 quartieri, attivato dal sindaco Giuseppe Falcomatà, sarà avviato a giorni un nuovo intervento sulla parte bassa del Lungomare Italo Falcomatà. Il valore complessivo del progetto è di circa 200 mila euro e prevede la riqualificazione e le attività di rigenerazione dell'area della passeggiata a mare. Nello specifico si procederà alla sistemazione di tutte le basole ammalorate o divelte, al ripristino dei sottofondi e della pavimentazione pedonale, il ripristino degli arredi urbani, il potenziamento ed il recupero delle aree a verde. Inoltre il progetto prevede l’adeguamento dell’impianto di pubblica illuminazione, con nuove apparecchiature a risparmio energetico. Il terzo intervento riguarda Catona, con il restyling e la messa in sicurezza di alcuni tratti di via dei Monti. Il progetto punta alla riduzione dei rischi idrogeologici con la messa in sicurezza dell'arteria stradale mediante interventi di sistemazione dei canali e delle caditoie di deflusso delle acque meteoriche e del ripristino dei tratti di pavimentazione stradale esistente. Sarà eseguita la completa canalizzazione delle acque piovane con la costituzione di nuove caditoie laterali, la scarifica e la stesura del nuovo manto bituminoso.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook