Mercoledì, 08 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ospedale di Locri, pazienti a rischio se si ridimensiona Cardiologia
SANITÀ

Ospedale di Locri, pazienti a rischio se si ridimensiona Cardiologia

di
Dai medici del circolo del Pd, i dati statistici di un reparto che sta per perdere una fondamentale figura specialistica
Reggio, Cronaca
Ospedale di Locri

«Continuano a destare forte preoccupazione le sorti dell’ospedale di Locri. Da ultimo, in ordine di tempo, la vicenda della perdita per quiescenza di apprezzate professionalità del reparto di Cardiologia». Così il esordisce la nota a firma del Dipartimento sanità e salute del circolo del Pd locrese, coordinato dai dottori Francesco Mammì, Gesualdo Dattilo e Giuseppe Fortugno.
«L’ultimo grido di allarme e la forte preoccupazione espressi dalla sindaca di Siderno, Mariateresa Fragomeni, per la sanità del nostro territorio, non possono non trovare ascolto, e il problema deve trovare rapida soluzione perché il reparto di Cardiologia dell’ospedale di Locri non può continuare a perdere professionalità in un’area assistenziale che fa parte delle reti cliniche tempo dipendenti».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook