Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Dialisi a Polistena, stop ai due posti in Medicina: scatta l’allarme nell’ospedale spoke
SANITÀ

Dialisi a Polistena, stop ai due posti in Medicina: scatta l’allarme nell’ospedale spoke

di
Nuove preoccupazioni per l’utenza
Reggio, Cronaca
L'ospedale di Polistena

Chi di dovere si attivi al più presto per rendere nuovamente funzionanti i due posti di dialisi, riservato alle emergenze e ai ricoverati in corsia, presenti presso il reparto di Medicina dell’ospedale spoke di Polistena. A lanciare l’accorato appello è Michele Ciano, presidente, per Reggio Calabria e provincia, della Fintred (Federazione italiana nefropatici trapiantati di rene e donatori). Trapiantato di rene, Michele Ciano da ex dializzato sa bene l’importanza di riattivare il prima possibile i due posti di dialisi presenti all’interno dell’ospedale di Polistena.
Nel ringraziare tutti coloro i quali si sono battuti negli ultimi anni affinché presso il “Santa Maria degli Ungheresi” venissero previsti e messi in funzione due posti di dialisi per i ricoverati in corsia e per far fronte alle emergenze, Michele Ciano lancia l’allarme: da giorni, non è più disponibile il sistema di trattamento ad osmosi inversa per l’acqua medicale, indispensabile per il funzionamento dei due posti di dialisi collocati in una stanza del reparto di Medicina dell’ospedale spoke di Polistena.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook