Venerdì, 03 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Nuovo ospedale di Reggio nel limbo. Scaffidi: attendiamo notizie
INFRASTRUTTURE

Nuovo ospedale di Reggio nel limbo. Scaffidi: attendiamo notizie

di
Il primo atto ufficiale per ampliare il Morelli è del 2015, sono già passati otto anni

Il commissario del Grande ospedale metropolitano Gianluigi Scaffidi nel resoconto dell’incontro con il garante regionale alla Salute Anna Maria Stanganelli ha ripreso un argomento importante che, allo stesso tempo, resta un neo per la sanità reggina: vale a dire la realizzazione del nuovo ospedale nell’area del Morelli. Scaffidi ha fatto proprio riferimento a questo grande intervento in tema di edilizia sanitaria: «Il “Morelli” sarà al centro di un intervento di ampliamento finanziato dall’Inail, per l’importo di 270 milioni di euro a valere sulle risorse disponibili per iniziative immobiliari di elevata utilità sociale, la cui entrata a regime consentirà la dismissione del presidio Riuniti». I Riuniti sono vecchi e ormai non più rispondenti alle esigenze e agli standard di sicurezza sanitaria ma i primi passi di questo progetto sono datati 2015: sono passati quindi 8 anni e ancora della gara non vi è traccia.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook