Mercoledì, 26 Settembre 2018
L'EVENTO SCIENTIFICO

Le Università di Reggio e Catanzaro insieme per la "Notte dei Ricercatori"

Tutto pronto per la "Notte dei Ricercatori", l'evento scientifico più atteso della Calabria. Nella Sala Oro della Cittadella regionale, martedì prossimo alle ore 16, la conferenza stampa di presentazione del progetto. Finanziato dalla Commissione Europea, articolato su scala regionale, elaborato da Università della Calabria (capofila), Università Mediterranea di Reggio Calabria, Università Magna Græcia di Catanzaro, CNR - per tramite di sei suoi istituti (IBFM, ICAR, IIA, IIT, ITM,NANOTEC) - e Regione Calabria - per tramite del Dipartimento Programmazione Nazionale e Comunitaria e di FinCalabra -, il progetto Notte dei Ricercatori – SuperScienceMe: REseArCH in your REACH è ormai a pochi giorni dalla sua realizzazione nei tre Atenei calabresi.

Il programma di attività dell’evento scientifico più atteso della Calabria sarà presentato, dunque durante l’apposita conferenza stampa, martedì prossimo, nella Sala Oro della Cittadella regionale. Dieci giorni dopo, e quindi il 28 settembre, secondo il consolidato format di successo Unical e in contemporanea con altre centinaia di città in tutta Europa, prenderà vita l’edizione 2018 della Notte dei Ricercatori. Al mattino le visite nei laboratori, gli esperimenti, le attività ludico-didattiche e le performance artistiche per le scuole.

Nel corso della giornata l’expo di prodotti scientifici e tecnologie a cura di gruppi di ricerca accademici, startup, spin-off e aziende che operano nel settore dell’innovazione. Tanti gli spettacoli che animeranno la giornata fino ai concerti della sera. Tutti i dettagli del programma e le novità saranno resi noti durante la conferenza stampa dai rappresentanti degli enti proponenti della Notte dei Ricercatori: il Presidente della Regione Calabria, On. Mario Oliverio; il Rettore dell’Università della Calabria, prof. Gino Mirocle Crisci; il Rettore dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, prof. Pasquale Catanoso; il Rettore dell’Università Magna Græcia di Catanzaro, prof. Giovanbattista De Sarro; il Direttore dell’istituto ITM del CNR, dott.ssa Lidia Giorno; l’Autorità di Gestione del POR, dott.ssa Paola Rizzo; il Project Manager del progetto e Responsabile del Liaison Office Unical, ing. Andrea Attanasio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X