Martedì, 22 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
AL BATTISTERO DI PARMA

Un medico reggino sulle orme del Sacro Graal, la scoperta su un affresco trecentesco

Sacro Graal, Reggio, Calabria, Cultura
Il Battistero di Parma

La discendenza del Sacro Graal raffigurata in un affresco del Battistero di Parma? L'affascinante ipotesi viene formulata da Antonio Stiriti, medico reggino ma soprattutto appassionato cultore di storia e di esoterismo.

Stiriti sostiene di avere fatto una scoperta relativa a un affresco trecentesco che va ad aggiungere un altro tassello alla tanto discussa questione sulla sovrapposizione dei due personaggi evangelici di San Giovanni Evangelista e Maria Maddalena, in opere pittoriche medioevali e rinascimentali. In particolare, Stiriti ha individuato alcune anomalie che potrebbero suggerire una manipolazione dei personaggi originali, al fine di nascondere alcuni particolari scomodi relativi alla Maddalena e San Giovanni Evangelista.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria in edicola.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook