Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura 25 Aprile a Reggio, chi era il partigiano di Maropati Franco Sergio detto “Alioscia”
IL PERSONAGGIO

25 Aprile a Reggio, chi era il partigiano di Maropati Franco Sergio detto “Alioscia”

25 aprile, liberazione, Franco Sergio “Alioscia”, Reggio, Cultura
Una vecchia cerimonia in ricordo di “Alioscia”

Il 25 Aprile per Maropati ha... un nome e un cognome: Franco Sergio. E anche un nome di battaglia “Alioscia”, quello scelto dal partigiano che il presidente Sandro Pertini dichiarò “combattente per la libertà”.

La storia di Franco Sergio

A 13 anni il giovane Sergio ha lasciato la nativa Cinquefrondi per trasferirsi a Maropati da dove all’età di 19 anni è partito volontario per il fronte. Dopo l’armistizio non aderì alla Repubblica sociale e scelse di far parte delle formazioni partigiane che operavano nella provincia di Cuneo. Dopo oltre un anno di attività a Serravalle Langhe, il 13 febbraio del 1945 è stato catturato dai nazifascisti e il giorno successivo è stato fucilato perché si è rifiutato di rivelare i nomi dei suoi compagni partigiani e indicare i luoghi dove si trovavano. A distanza di anni, i suoi familiari che vivono a Maropati hanno deciso di costituire una associazione con lo scopo di «promuovere iniziative culturali e di ricerca storica e sociale rifacendosi ai principi dell’Antifascismo e dei dettati costituzionali».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook