Martedì, 19 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
TRASPORTI

Aeroporto dello Stretto, la Cisl sfida la Metro City

di

La Cisl non s'arrende e ripropone attraverso Rosy Perrone (segretario generale Cisl Metropolitana) e Domenico Giordano (segretario generale Fit-Cisl) «la necessità di politiche strategiche per l'Aeroporto dello Stretto». Il “Tito Minniti” e le sue prospettive di sviluppo, dunque, restano al centro del dibattito sulle rive dello Stretto.

«Alla luce di alcune considerazioni relative alla “questione Aeroporto”, nascono spontanei alcuni quesiti. Come mai - chiedono i due sindacalisti sulla Gazzetta del Sud in edicola - la Metro City non ha favorito incontri con le parti sociali confederali per discutere del rilancio dell'Aeroporto? Ha, per caso, lavorato in sinergia con la Conferenza permanente dell'Area dello stretto, un ente strategico che avrebbe potuto suggerire intuizioni a riguardo? I comitati di quartiere hanno affrontato la questione mettendoci la faccia, e come mai la Metro City non ha fatto sedere attorno al tavolo tutti i soggetti che avrebbero potuto generare proposte ed istanze dal basso?».

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook