Sabato, 31 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Reggio, nuove zone a “traffico lento”: tavoli nelle aree di parcheggio
COMUNE

Reggio, nuove zone a “traffico lento”: tavoli nelle aree di parcheggio

di

«In questa settimana di apertura ci giochiamo tantissimo dopo la grande responsabilità dimostrata nella fase 1 ma adesso ne serve ancora di più in questo nuovo periodo». Il sindaco Giuseppe Falcomatà lancia ufficialmente la fase due anche in riva allo Stretto nel primo giorno in cui in Calabria la Regione certifica nessun nuovo infettato da coronavirus: «È un'ottima notizia quella dei contagi zero ma comunque ricordiamo che bisogna mantenere sempre la distanza di sicurezza e dobbiamo attenerci alle disposizioni del ministero della Salute».


Corso Garibaldi ancora vuoto anche ieri. I negozi sono in crisi e vengono segnalate molte difficoltà per gli affittuari nel pagamento dei locali. Secondo quanto indicato dal governo le saracinesche delle attività che esercitano il commercio al dettaglio potranno essere riaperte solo fra due settimane. E la crisi investe tutto un settore in ginocchio. Per questo è pronto un nuovo provvedimento dell'esecutivo comunale. Un atto di indirizzo voluto fortemente dal sindaco Giuseppe Falcomatà e dagli assessori Saverio Anghelone e Giuseppe Marino. Un primo provvedimento che va nella direzione di dare linfa alle attività commerciali che somministrano bevande ed alimenti.

 

 

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Reggio

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook