Giovedì, 25 Febbraio 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Reggio, l’edilizia muore... la Filca Cisl tenta l’ultima difesa
LA CRISI

Reggio, l’edilizia muore... la Filca Cisl tenta l’ultima difesa

di
Il sindacato invita a uno scatto d’orgoglio la parte sana di imprenditoria e politica
edilizia, filca cisl, reggio calabria, Nino Botta, Reggio, Economia
Il sindacalista degli edili di Reggio Calabria, Nino Botta

Ha lottato, ha cercato di resistere, ha tentato di opporsi a un destino apparso inevitabile per l’inidoneità delle terapie... infine è spirato. E l’ha fatto con grande dignità. Stiamo parlando dell’edilizia reggina. Il fatale annuncio lo dà il sindacalista della Filca Cisl, Nino Botta: «Dopo tante sofferenze, possiamo affermare, senza ombra di dubbio, che il comparto edile nel territorio reggino si è praticamente estinto. Nonostante le innumerevoli cure “palliative” delle Amministrazioni Pubbliche, gli imprenditori reggini nonché gli investimenti nel settore, sono ormai irreparabilmente estinti. E pensare che qualche decennio orsono, il settore delle costruzioni era il fiore all’occhiello di un’economia sempre più rampante, dove, oltretutto, il tessuto imprenditoriale era il meglio che offriva un sistema occupazionale che non conosceva crisi. Adesso, è vero che le innumerevoli difficoltà che hanno colpito il comparto sono state devastanti anche a carattere nazionale, ma adesso in ripresa costante nelle altre Regioni, la Calabria purtroppo continua a segnare il passo».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook