Giovedì, 23 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Reggio, l'anagrafe delle imprese in crescita e le incognite sulla fine degli aiuti
I DATI

Reggio, l'anagrafe delle imprese in crescita e le incognite sulla fine degli aiuti

Gli strumenti di sostegno messi in campo hanno spinto molte imprese in crisi strutturale a ritardare la chiusura
Reggio, Economia
Corso Garibaldi

L’anagrafe delle imprese della Camera di Commercio consegna dati inattesi e “certifica” la resilienza del tessuto economico reggino. Per ora. Ma letti attraverso più indici i numeri “drogati” da ristori, cassa integrazione e dalla presenza della criminalità potrebbero non essere così rassicuranti, per il futuro.

Alla fine del 2020, le imprese registrate sono 53.429, lo 0,9% in più rispetto all’anno precedente. Il saldo anagrafico positivo, pari a 468 unità, dato dalla differenza tra le 2.222 nuove iscrizioni e le 1.754 cessazioni. Un risultato migliore di quello medio regionale +0,7% e di quello nazionale +0,3% che, tuttavia, merita un’analisi più attenta.

Gli strumenti di sostegno messi in campo hanno spinto molte imprese in crisi strutturale a ritardare la chiusura, nell’attesa che queste forme di aiuto all’imprenditoria si esauriscano.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook