Martedì, 12 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
CONFERENZA STATO-CITTA'

Reggio, il dissesto per ora è scongiurato: proroga fino a luglio

di
Conferenza Stato-Città, dissesto reggio calabria, Giuseppe Falcomatà, Reggio, Calabria, Politica
Il sindaco di reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà

Il Comune di Reggio Calabria è salvo. Non ci sarà almeno fino a luglio alcuna dichiarazione di dissesto finanziario. Lo ha deciso la Conferenza Stato-Città a Roma.

Ci saranno adesso più di due mesi per capire che cosa succederà, nel frattempo il governo si è impegnato a trovare la soluzione. Soddisfatto il sindaco Giuseppe Falcomatà che ha partecipato alla seduta.

Se non fosse arrivata la proroga per lunedì 29 era stata convocata la giunta municipale per approvare l'atto di indirizzo da inviare al Consiglio per deliberare il dissesto. Non vi erano - ma continuano a non esservi - le condizioni per approvare un bilancio in pareggio e in equilibrio.

Ieri il sottosegretario all'Economia e alle Finanze, Laura Castelli, su Facebook aveva parlato di una soluzione per salvare l'Ente dal crac finanziario: «Stiamo lavorando per tutti i Comuni, da mesi, da quando abbiamo avviato un percorso di dialogo con tutte le Amministrazioni in difficoltà. Ognuno con la sua cura, perché, come ho detto anche nei giorni scorsi, ogni amministrazione ha problemi differenti e noi dobbiamo intervenire in modo puntuale. Nel Decreto Crescita non c'è nessun #SalvaRoma” ma un bel #RisparmiaItalia una norma, a costo zero, che chiude il commissariamento del debito della Capitale voluto dal Governo Berlusconi nel 2008. Così, i cittadini italiani e non solo quelli romani, risparmieranno 2,5 miliardi di euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook