Giovedì, 12 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
CONTI PUBBLICI

Comune di Reggio paralizzato dal pignoramento, stipendi bloccati

di
comune di reggio, stipendi, Reggio, Calabria, Economia
Il Comune di Reggio

Stato di paralisi al Comune e migliaia di persone sono in attesa di conoscere il loro destino. Palazzo San Giorgio è stretto da un lato dall'incubo del dissesto finanziario fino a ora semplicemente rinviato, e dall'altro dal pignoramento attivato dalla Leonia che ora è stato sospeso ma le somme sono ancora ferme e quindi la mancanza di liquidità tiene in ostaggio migliaia di persone.

Fino alla metà della prossima settimana la Tesoreria comunale non sbloccherà le risorse per pagare i tanti lavoratori in attesa. Ma la tensione e l'ansia resta alta. Giovedì dovrebbe essere la giornata buona per sapere se e quando il Comune potrà nuovamente disporre dei suoi flussi di cassa e quindi provvedere al saldo dei dipendenti e di tutti coloro che avanzano soldi dall'ente.

I dipendenti comunali sono in ansia per il possibile slittamento del pagamento degli stipendi nonostante le risorse a ciò dedicate sono impignorabili (ma il problema è il blocco totale della liquidità da parte della tesoreria). Poi c'è l'esercito delle società che devono essere saldate per i servizi prestati e quindi restano all'asciutto i dipendenti dell'Avr (la società che cura il servizio di igiene urbana in città), quelli di Idrorhegion (depurazione).

Sono oltre mille in totale le persone in attesa di ricevere i pagamenti.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Reggio Calabria

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook