Martedì, 14 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Presunto pedofilo arrestato a Reggio, il garante per l'infanzia della Calabria: "Inasprire le leggi"
IL CASO

Presunto pedofilo arrestato a Reggio, il garante per l'infanzia della Calabria: "Inasprire le leggi"

pedofilia, Antonio Marziale, Reggio, Calabria, Politica
Antonio Marziale

“Ringrazio i magistrati della Procura della Repubblica di Reggio Calabria e la Squadra Mobile della Polizia di Stato per il lavoro che ha portato all’arresto di un pedofilo”: è quanto dichiara il sociologo Antonio Marziale, Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Calabria, in relazione al fermo del 62enne accusato di avere abusato della nipotina di 7 anni.

“La nota stonata - continua il Garante - è data dal fatto che il soggetto tratto in arresto è recidivo, ciò vuol dire che la leggi vigenti in materia sono da inasprire e ciò vuol dire anche che i legislatori devono conferire a questo fenomeno assoluta priorità perché i numeri sono sbalorditivi, infatti i dati più recenti dell’OMS - Organizzazione Mondiale della Sanità - riferiscono di 150 milioni di bambine e 73 milioni di bambini, al di sotto dei 18 anni di età, vittime di episodi di violenza e sfruttamento sessuale”.

Per Marziale: “La pedofilia è il più turpe tra i crimini contro l’umanità debole e indifesa e come tale andrebbe riconosciuta legislativamente ad ogni livello, nazionale e transnazionale. Oltre alla detenzione certa! bisogna intervenire con cure appropriate, perché al cospetto di un disturbo psichiatrico della sfera sessuale, qual è la pedofilia, la sola galera non basta. Se a condanna passata in giudicato il reo rifiutasse le cure, allora si inasprisca la detenzione, senza perdonismi di sorta mascherati da attenuanti di vario genere. L’incolumitá dei bambini - conclude il Garante - viene prima di ogni altra cosa”

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook