Lunedì, 27 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Ferrovie Taurensi, Catalfamo incontra le associazioni
INFRASTRUTTURE

Ferrovie Taurensi, Catalfamo incontra le associazioni

Presente alla riunione l'amministratore unico di Ferrovie della Calabria. L'assessorato: «Percorso condiviso»

L'assessore regionale alle Infrastrutture, Domenica Catalfamo, ha incontrato oggi a Palazzo Campanella le associazioni territoriali della Piana di Gioia Tauro per discutere del sistema dei trasporti dell’area e del possibile ripristino della risorsa infrastrutturale a rete fissa delle Linee Taurensi delle Ferrovie della Calabria. Il confronto fa seguito a un impegno assunto dall’assessore Catalfamo durante una riunione dello scorso 5 febbraio. All’incontro hanno preso parte, oltre all’assessore Catalfamo, il dirigente regionale Domenico Schiava, l'amministratore unico di Ferrovie della Calabria, Aristide Vercillo Martino, i rappresentanti dell’Associazione Ferrovie in Calabria (Vincenzo Calabrò), del Comitato Pro Taurensi (Domenico De LucaLuigi IufiCaterina ScordoPiervalentino Marino), della città della Piana (Armando FociAldo PolisenaLuigi Cordova), del Touring club italiano (Domenico Cappellano), dell’Uil Trasporti (Giovanni Tomaselli e Natale Spadaro) e dell’associazione Agire (Giuseppe Romeo).

L'incontro

«Dopo aver esaminato le numerose problematiche esistenti – è scritto in una nota dell’assessorato –, è stata ampiamente condivisa l'importanza di un sistema dei trasporti efficiente, non solo a garanzia dello sviluppo socio economico, ma anche a contrasto dello spopolamento delle aree montane/aspromontane che, in assenza di un adeguato piano di riequilibrio sociale della mobilità, presentano ormai un elevato rischio desertificazione abitativa .L'impellenza di un sistema dei trasporti adeguato – prosegue la nota – è confermata e amplificata dalla presenza del Porto di Gioia Tauro e del retroporto, area Zes di significativa e imprescindibile rilevanza internazionale». L'assessore Catalfamo, durante l'incontro, ha anche illustrato la scheda presentata a fine 2020 dalla Regione Calabria finalizzata al ripristino del collegamento Palmi/Gioia Tauro con i fondi del Recovery Fund e la scheda per il tratto Gioia Tauro/Cinquefrondi, da finanziare con i fondi Por/Fesr 2021/2027.«Durante il proficuo confronto – è scritto ancora – è emersa con evidenza la significativa professionalità dei rappresentanti delle associazioni che, dimostrando profonda conoscenza di ogni aspetto tecnico e storico territoriale, hanno fornito spunti particolarmente interessanti per una sinergia mirata a una efficace ed efficiente programmazione degli interventi infrastrutturali e di gestione dei servizi del Tpl nel breve medio periodo».

Nuova riunione a breve

«Dopo le prime due occasioni – conclude l’assessorato –, in cui il confronto è stato mirato ad approfondimenti meramente tecnici, si è condivisa l'opportunità di una nuova riunione a breve termine con carattere di più ampia valenza istituzionale attraverso la partecipazione dei sindaci dell'area interessata».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook