Martedì, 22 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Brogli elettorali a Reggio, in piazza per non dimenticare
ASSEMBLEA APERTA

Brogli elettorali a Reggio, in piazza per non dimenticare

di
In attesa del Tar, manifestazione organizzata dal Comitato “Reggio non si broglia”

Uscire dall'apatia nella quale la città sembra essere piombata da tempo. Lo ha evidenziato il Comitato “Reggio non si broglia”, che ha organizzato a piazza Camagna, un'assemblea aperta, dedicata alla legittimità dell'attuale Consiglio comunale. All'appello hanno risposto iscritti a FdI, Gioventù nazionale, Reggio Futura e Fiamma Tricolore. Erano presenti anche i consiglieri comunali Antonino Minicuci e Filomena Iatì. «Occorre tenere aperta la questione sulla vicenda, anche alla luce del ricorso del Tar che sarà chiamato a breve per decidere sul ricorso che abbiamo presentato come Nuova Italia unita», ha affermato Paolo Catalano. Ad aprire l'assemblea è stato il portavoce del Comitato Antonio Virduci. «Ritengo doverosa la mia partecipazione – ha affermato Angela Marcianò (Impegno e identità) – perché la città ha bisogno di esempi e presenze, soprattutto nei momenti difficili come questi, in relazione a vicende che hanno svilito l'elettorato».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook