Lunedì, 06 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Reggio, sentenza Miramare. Prime crepe e malumori nella maggioranza di centrosinistra
LA SITUAZIONE

Reggio, sentenza Miramare. Prime crepe e malumori nella maggioranza di centrosinistra

centrosinistra, partito democratico, reggio, sentenza miramare, Giuseppe Falcomatà, Reggio, Politica
L'aula "Piero Battaglia" dove si riunisce il Consiglio comunale di Reggio Calabria

Smarrita e divisa. La maggioranza di centrosinistra al comune, orfana del sindaco Falcomatà - ora sospeso-sta mostrando più di una crepa in queste ore che impongono una profonda riorganizzazione. Sarà decisivo attendere la posizione del Pd di fatto fuori dalle posizioni di vertice dell'amministrazione, mentre affiorano malumori tra le liste satellite che reclamano più spazio.

Reggio, caso Miramare: condannato Falcomatà, sospensione ufficiale. Brunetti nuovo vicesindaco

Tutti parlano di un mancato confronto per le scelte operate dal sindaco prima della sentenza sul caso Miramare e la condanna a 1 anno e 4 mesi per il reato di abuso d'ufficio. Una sentenza che ha fatto scattare per lui la sospensione prevista dalla legge Severino.

Reggio Calabria, sentenza Miramare. Brunetti e Versace i nuovi "reggenti" - FOTO

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook