Mercoledì, 06 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Conurbazione tra Taurianova e Cittanova, Biasi: «Contatti con il sindaco Cosentino»
L'IPOTESI

Conurbazione tra Taurianova e Cittanova, Biasi: «Contatti con il sindaco Cosentino»

di

Una conurbazione tra Taurianova e Cittanova per costruire «la città più grande della provincia subito dopo il capoluogo». L’ipotesi è stata esposta ieri mattina da Roy Biasi nel corso del Consiglio comunale dedicato all’approvazione del bilancio di previsione.
Parlando di Piano strutturale comunale, il sindaco taurianovese è stato esplicito sugli indirizzi da seguire per la redazione del nuovo strumento urbanistico. «Stiamo lavorando per reperire le somme per la redazione del nuovo PSC – ha puntualizzato –. Centomila euro sono stati stanziati dall’amministrazione comunale, mentre è in essere un’interlocuzione con la Regione per l’ottenimento di un contributo da destinare allo scopo. Tuttavia, prima di varare il Piano, dobbiamo capire verso quale sviluppo vuole dirigersi il nostro territorio. Se la strategia riguarda una conurbazione con il vicino paese di Cittanova, alla stregua di quanto compiuto a Corigliano-Rossano, allora questo dato deve rientrare nei programmi in modo organico e regolamentato».
Biasi ha quindi rivelato: «A tal proposito, è stato avviato un dialogo con il sindaco Francesco Cosentino e non mi è parso di cogliere sue preclusioni su questo tema. Procedendo in questa direzione, si arriverebbe alla costituzione di una città di oltre 25 mila abitanti, con tutte le ricadute positive del caso. La discussione è in fase embrionale, sia chiaro, ma dovrà trovare comunque compimento prima dell’approvazione dello strumento urbanistico».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook