Venerdì, 03 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Gioia Tauro, l'ex assessore Nicola Zagarella è il terzo candidato sindaco
AMMINISTRATIVE

Gioia Tauro, l'ex assessore Nicola Zagarella è il terzo candidato sindaco

di
Prima di lui allo scoperto D’Agostino e Schiavone
Reggio, Politica
Iniziata la corsa a Palazzo Sant'Ippolito

«Credo di poter dare ancora molto alla città, se ce ne saranno le condizioni sono pronto a scendere in campo»: è ormai una corsa ad annunciare la propria disponibilità per concorrere da candidato a sindaco alle prossime amministrative nel capoluogo pianigiano, seppur manchi ancora più di un anno all’appuntamento elettorale. Dopo le uscite pubbliche di Raffaele D’Agostino e Rosario Schiavone, con Nicola Zagarella, presidente del movimento “Gioia Città vivibile” e più volte assessore e consigliere comunale, sale infatti a tre il numero dei papabili ma il dato, in questa che appare una prima strategia di posizionamento, è destinato a salire.
«Il tempo passa velocemente – spiega Zagarella – è questo perciò il momento giusto per guardare avanti e lavorare in primis per il ripristino della coesione sociale. In un’epoca in cui non esistono più le scuole di partito, la sfida sarà quella di riavvicinare i giovani alla politica affiancandoli a persone perbene, con una certa esperienza, che guardano all’esclusivo interesse della comunità. Io mantengo ancora il movimento “Città vivibile”, ci riuniamo periodicamente per analizzare i problemi della città, proporre delle soluzioni; ho ancora la forza di fare una buona lista mettendo a disposizione le mie competenze e il mio dinamismo».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook