Mercoledì, 26 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società “Liberi di scegliere”, prende il via il concorso nazionale nelle scuole di Reggio
PER GLI STUDENTI

“Liberi di scegliere”, prende il via il concorso nazionale nelle scuole di Reggio

di
L’evento di Libera ed Agape ispirato all’impegno del Tribunale per i minori
concorso nazionale, liberi scegliere, Reggio, Società
Dal progetto Liberi di scegliere” del giudice Di Bella (nella foto di spalle mentre parla con Preziosi) è nata una fiction della Rai

Parte il concorso nazionale nelle scuole “Liberi di scegliere” con un obiettivo su tutti: scuotere le coscienze delle giovani generazioni sul valore autentico della vita e della scelta, dimostrando, soprattutto, che quel futuro che oggi sembra così in salita, stretto nei lacci della ’ndrangheta, è in realtà una prova di vita dalla quale si può uscire vincitori. «Un domani che non dobbiamo e non possiamo considerare già scritto, perché, con il giusto approccio, si può tornare ad essere protagonisti» sottolineano il referente regionale di Libera, don Ennio Stamile, e il presidente del centro comunitario Agape, Mario Nasone. Dunque, dall’iniziativa del Ministero dell’Istruzione, un altro momento istituzionale per sensibilizzare il “popolo” degli studenti sugli effetti prodotti dal contesto sociale in cui si cresce, con la speranza che resti sempre vivo, nelle loro menti e nei loro cuori, l’impatto di quelle scene di rottura di “Liberi di scegliere” promosso dalla Rai e diretto da Giacomo Campiotti.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook