Sabato, 21 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Via Giudecca di Reggio, il “bene comune” rinasce grazie ai volontari
RIQUALIFICAZIONE

Via Giudecca di Reggio, il “bene comune” rinasce grazie ai volontari

di
La scalinata ripulita catalizza una serie di iniziative culturali. E sui social si rincorrono i contributi
reggio calabria, via giudecca, Reggio, Società
La scalinata di via Giudecca a Reggio Calabria

Un “bene comune” per spazzare via tanti luoghi comuni. Questo è diventata la scalinata di via Giudecca grazie al lavoro di tanti volontari. Spazio di incontro, laboratorio di sperimentazione sociale, catalizzatore di iniziative culturali contro l’alibi del disinteresse e del “benaltrismo”. Semplici cittadini, privi di etichette partitiche ma colmi di senso civico si sono dati nuovamente appuntamento in questi giorni per continuare a eliminare spazzatura, rottami e arbusti infestanti dalla scenografica prospettiva architettonica del centro città generando entusiasmo e spirito positivo di emulazione dentro e fuori i social.
Da un post su Facebook di Angelina De Salvo, residente in zona con la passione per l’arte, tutto è partito e sui social continua ad alimentarsi con il contributo di nuove idee operative, intuizioni artistiche e disponibilità materiali. Il lavoro di pulizia, infatti, si è accompagnato giovedì con contributi culturali spontanei: dalle linee aggraziate e oniriche della pittrice Luisa Malaspina alla performance ruggente della band dell’Arcidiavolo Antonio Calabrò passando per le letture sulle panchine civili e antifasciste di Anna Calarco.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook