Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE C

Caos fidejussioni, la Reggina presenta ricorso al Tfn

La Reggina non ci sta e dopo le indiscrezioni di ieri sulla mancata presentazione della fideiussione sostitutiva interviene con un comunicato. "La Reggina 1914 comunica di avere impugnato davanti al Tribunale Federale Nazionale il provvedimento della Figc che obbligava a sostituire la fideiussione regolarmente presentata in fase di iscrizione al campionato. La società ha chiesto, in via cautelare, immediata sospensione della efficacia del provvedimento impugnato e, nel merito, il suo annullamento o, in subordine, la rimessione in ulteriore termine non inferiore a giorni 40".

"Il Club sottolinea la precisa scelta di adire a propria tutela la giurisdizione competente anziché uniformarsi a una richiesta che si ritiene vessatoria e ingiustificata. Il club, certo delle proprie ragioni, esprime fiducia nella tutela dei propri diritti".

Un messaggio che ovviamente desta preoccupazione nella tifoseria che sta preparando la gara di domani col Monopoli che si giocherà sul neutro di Vibo. La Reggina rischia una pesante multa e otto punti di penalizzazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook