Martedì, 12 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE C

Reggina, anche col Siracusa si giocherà lontano dal "Granillo"

di
Reggio, Calabria, Sport
granillo

Nubi e pensieri continuano ad addensarsi all'orizzonte della Reggina. Anche la prossima gara interna contro il Siracusa verrà giocata lontano da Reggio.

Non è più una ipotesi, ma un rischio concreto. Salvo clamorosi colpi di scena, infatti, il "Granillo" non sarà disponibile per sabato ed è già cominciata la ricerca di un campo neutro.

I lavori per mettere in sicurezza la copertura della Tribuna Ovest forse inizieranno soltanto oggi. Sarà una vera e propria corsa contro il tempo, con l'augurio che la ditta possa concluderli entro sabato 20 ottobre, altrimenti anche con la Virtus Francavilla il club di via “Petrara” non potrà fruire del suo stadio.

Situazione paradossale che costringerà la società ad affrontare spese impreviste. Oltre al danno di immagine, si aggiunge anche quello economico. Gli amaranto si ritroveranno domani mattina a Gallico per la ripresa della preparazione.

L’allenatore verificherà le condizioni di Seminara che ha saltato le ultime partite. Il difensore potrebbe recuperare in vista della prossima sfida, mentre rimane incerta la presenza di Alessio Viola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook