Martedì, 15 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE C

Reggina, a Monopoli per il decollo

di

Comincia a prendere quota, la Reggina. Adesso la si vede nei quartieri alti della classifica per la gioia dei suoi tifosi che inneggiano al nuovo presidente “simpatico colpevole” di averli tolti dall’angoscia vissuta negli ultimi anni.

Gioca a Monopoli, la Reggina. Brutta gatta da pelare. La squadra di Beppe Scienza viene dall’abbuffata di Rende e anche da un percorso lusinghiero. In pratica gli stessi punti della Reggina e velleità affatto sopite di a disputare i playoff. Obiettivo che è anche alla portata degli amaranto nonostante la penalizzazione bussi alla porta. Comunque si è sulla strada giusta per incrementare classifica e speranze. Cevoli cerca di proseguire nella serie positiva anche se l’ostacolo da passare è piuttosto alto.

Pomeriggio importante e difficile per questa Reggina riveduta e corretta ma che avrà certamente l’apporto di altri innesti di peso. La Reggina, è un dato di fatto, è migliorata in qualità e anche nel gioco. Non si toglie nulla alla squadra di prima ma i correttivi appena arrivati sono certamente un quid in più. Gente come Doumbia, De Falco, Bellomo, Strambelli e Baclet, ultimo arrivato, non sono in tanti ad averla. Con loro si potranno ottenere ancora più punti. La Reggina ne ha assoluto bisogno. La sicurezza e la certezza di potere accedere ai playoff possono arrivare solo dai risultati importanti.

È lungo il campionato ed è anche ricco di insidie. Ci saranno gare dalle quali non si otterrà nulla, ma vincere o cercare punti con le pari grado, diventa indispensabile. Domani è gara da non perdere. Non si sottovaluti comunque l’avversario. Anzi lo si tema.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook