Lunedì, 13 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Il Nuovo Polistena Calcio centra l'obiettivo della Prima Categoria: il sogno è realtà
REGGIO

Il Nuovo Polistena Calcio centra l'obiettivo della Prima Categoria: il sogno è realtà

di

Dopo cinque anni di vita, il Nuovo Polistena Calcio centra l'obiettivo della Prima Categoria.  Hanno ragione il giovane mister Vincenzo Calcopietro e il vice allenatore Vincenzo Papalia, quando affermano che dedizione, costanza e amore per la propria squadra, hanno permesso ai rossoverdi di poter finalmente realizzare il sogno.
Una dirigenza composta da un gruppo di amici - Giuseppe Zerbi (presidente e fratello del compianto Ciccio “Lupo” Zerbi), Domenico Lamanna e Michelangelo Formica (vicepresidenti), Antonio Napoli (tesoriere), Carloalberto Napoli, Michele Mileto, Davide Sorbara, Adriano Fazzari, Andrea Mileto e Francesco D'Agostino (dirigenti) - ha avuto il merito di aver riacceso in città l'entusiasmo per il calcio e per i gloriosi colori.

E proprio la società, nel festeggiare la meritata promozione, ci tiene a «ringraziare tutti coloro che hanno sostenuto il Nuovo Polistena Calcio in ogni vittoria e in ogni sconfitta, che non ci hanno mai mollati, che hanno sempre creduto in noi e che ci hanno seguiti anche in ogni trasferta. I nostri tifosi...: questo traguardo lo dedichiamo anche a voi, parte integrante della nostra realtà. Grazie a tutti i ragazzi, i calciatori dilettanti del Nuovo Polistena che non hanno mai smesso di farci sognare, ma soprattutto sperare e credere che nulla è mai perduto se lo si vuole veramente raggiungere. E così, adesso ci vediamo in Prima Categoria». Una marcia trionfale quella del Nuovo Polistena in campionato. Capitan Andrea Mileto e compagni, che disputano le partite casalinghe sul manto erboso dello stadio “Elvio Guida”, in 13 partite disputate prime del lockdown, hanno ottenuto 29 punti, frutto di 9 vittorie e 2 pari, con 23 gol realizzati e solo 8 subiti (miglior difesa del torneo).

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Reggio

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook