Giovedì, 23 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Reggina, surreale sconfitta col Lecce: Menez sbaglia un rigore
SERIE B

Reggina, surreale sconfitta col Lecce: Menez sbaglia un rigore

di
Gli amaranto perdono in casa 0-1
lecce, reggina, Reggio, Sport
Stadio Granillo di Reggio Calabria

REGGINA-LECCE 0-1

Reggina (4-2-3-1): Nicolas 6; Delprato 6, Loiacono 6 (35' st Bellomo 5.5), Cionek 5.5, Di Chiara 5.5; Bianchi 5.5, Folorunsho 7; Situm 6 (30' st Micovschi sv), Rivas 5.5 (39' pt Menez 4), Liotti 5.5; Charpentier 6 (3' st Denis 5.5). Allenatore: Baroni 6.
Lecce (4-3-1-2): Gabriel 7; Adjapong 6.5, Lucioni 6, Dermaku 6 (33' pt Meccariello 6.5), Zuta 6; Henderson 6 (15' st Majer), Tachtsidis 6, Bjorkengren 5.5 (15' Listowski 6); Mancosu 5.5 (36' st Calderoni sv); Coda 6, Stepinski 7 (36' stDubickas sv). Allenatore: Corini 6.
Arbitro: Volpi di Arezzo 6 (Dei Giudici di Latina e Trinchieri di Milano).
Marcatori: 29' pt Stepinski
Note: Al 7' st Gabriel (L) ha parato un rigore a Menez (R). Espulso al 21' st Coda (L) per doppia ammoniziobne. Ammoniti: Tachtsidis (L), Hendersen (L), Listowski (L), Situm (R), Gabriel (L). Angoli 6-2. Recupero: 4' pt; 4' st.
Un'altra sconfitta surreale, l'ennesima della stagione. La Reggina si butta via anche contro il Lecce, a dispetto di una prestazione che ha visto gli amaranto creare tantissimo. I salentini hanno espugnato Reggio per la terza volta di seguito, sfruttando una delle rarissime sortite offensive, grazie al tacco volante di Stepinski. Per l'ennesima volta, la Reggina ha pagato dazio anche agli infortuni, perdendo a gara in corso sia Rivas (poco prima, l'honduregno si era divorato il pari a due passi da Gabriel) che Charpentier, con ques'ultimo che tornava in campo ad un anno di distanza. Ad inizio ripresam, l'episodio chiave: Menez calcia in modo inguardabile il rigore del possibile 1-1 (mano di Lucioni), Gabriel ringrazia e blocca. Forti della superiorità numerica dovuta all'espulsione di Coda, gli uomini di Baroni si producono in un autentico forcing finale, tanto generoso quanto improduttivo. Loiacono, Liotti, Micovschi e Bellomo: altre quattro occasionissime non finalizzate, che rendono ancora più amaro il ko.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook