Giovedì, 23 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Gioiese, il nuovo dg è l'ex calciatore di Reggina e Palermo Totò Criniti
PROMOZIONE

Gioiese, il nuovo dg è l'ex calciatore di Reggina e Palermo Totò Criniti

di
In attesa di conoscere il futuro del campionato, la società si rafforza anche con il ritorno di Vincenzo Filippone, responsabile dei rapporti esterni. Nei giorni scorsi sopralluogo al polivalente "Stanganelli"
gioiese, Reggio, Sport

In attesa di ricevere notizie definitive sulla ripresa o chiusura dei campionati attraverso il prossimo Dpcm, la Gioiese 1918 continua nella sua opera di restyling, speranzosa di poter riprendere le attività rimaste ferme da parecchi mesi ormai. Una speranza che, realisticamente parlando, però, potrebbe rimanere vana, perché è difficile che il campionato di Promozione possa terminare la stagione in corso. Il presidente Nicola Pulimeni intanto ha ratificato la nomina di due nuove figure, che prendono così parte al valzer dei dirigenti iniziato già dall'agosto scorso. Il primo è un vero colpo a sensazione. L'ex calciatore professionista (Cagliari, Brescia, Perugia, Reggina, Palermo, alcune delle squadre nelle quali ha militato n.d.c.) Antonio "Totò" Criniti, è il nuovo direttore generale che subentra al dimissionario Sabino Russo. Criniti, che in passato ha ricoperto anche il ruolo di allenatore, promette impegno a trecentosessanta gradi per riportare la Gioiese ai fasti del passato.

La seconda new entry in casa viola, invece, non è proprio così tanto new, visto che si tratta di un ritorno. Vincenzo Filippone (già dirigente sotto la presidenza Avella) ha ricevuto da patron Pulimeni la delega di “Rapporto con i tifosi” e quella riguardante i “Rapporti con gli enti pubblici e associazioni”. «Sono fiducioso nell’operatività di Filippone – commenta il presidente dei viola – il suo contributo, sono sicuro, sarà fondamentale per l’intera società. Chi dimostra attaccamento alla maglia e alla storia del nostro blasone è sempre il benvenuto».

Nei giorni scorsi, intanto, il quartetto Pulimeni - Criniti - Tornatora - Falliti, si è recato per un sopralluogo allo stadio Polivalente "Pasquale Stanganelli". Dal sopralluogo è emerso che il campo non si presenta in condizioni tali da assicurare ai giocatori una, ancora non confermata, ripartenza in sicurezza. Per tale motivo è intenzione della dirigenza far si che il campo venga ripristinato e qualora questo non sia possibile, consentire alla squadra di allenarsi in condizioni idonee presso un'altra struttura. Anche se la volontà rimane quella di far giocare l'Asd Gioiese 1918 presso la propria città di origine.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook