Domenica, 27 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Passo falso della Reggina: sfida vinta 2-0 dall'Ascoli
SERIE B

Passo falso della Reggina: sfida vinta 2-0 dall'Ascoli

di

Ascoli Reggina 2-0
Marcatori: 
10’ st. Caligara, 21’st. Bidaoui.
Ascoli: 
Leali 6.5, Salvi 6.5, Bellusci 6.5, Botteghin 6, Falasco 6.5, Collocolo 6.5 (1’st. Saric 6), Buchel 6.5, Caligara 7 (36’st Paganini), Ricci 6 (17’st Maistro 6.5), Dionisi 6.5 (39’st Iliev sv), Bidaoui 7 (36’st Eramo). All. Sottil 6.5.
Reggina: Turati 6.5, Aya 5.5 (34’st Cortinovis 6), Cionek 5, Stavropoulos 5, Giraudo 6 (16’st Lombardi 5.5), Folorunsho 6, Crisetig 5.5, Hetemaj 6, Bellomo 6 (16’st Kupisz 5), Menez 5.5 (34’st Tumminello sv), Montalo 5 (16’st. Rivas 5). All. Stellone 5.
Arbitro: Di Martino di Teramo 6.5
Note. Spettatori 4.891 di cui 168 ospiti. Ammoniti: Bellusci, Menez, Stavropoulos, Montalto, Caligara, Cionek, Collocolo, Folorunsho, Hetemaj, Buchel. Calci d'angolo: 6-4. Recupero: 2’pt, 3’st.

Torna a steccare in trasferta, la Reggina. La sfida del "Duca" la vince l'Ascoli con il classico risultato di due a zero e l'irriducibile ex Andrea Sottil si conferma autentica bestia nera per gli amaranto (undici volte imbattuto in altrettanti confronti). Sfumano le già remote possibilità di un aggancio alla zona play off, mentre i marchigiani balzano al settimo posto scavalcando il Frosinone. Partita nervosa, (come confermano le tante ammonizioni), decisa nella ripresa dopo un primo tempo nel quale la squadra dello stretto ha giocato in maniera disinvolta sfiorando il vantaggio al ventiquattresimo quando il palo ha respinto a portiere battuto un colpo di testa di Folorunsho su angolo di Bellomo. Nella ripresa un'altra partita e, purtroppo, un'altra Reggina: fragile in difesa per le tante ingenuità e inconcludente in attacco. Tanto che, sbloccato l'incontro con un gran tiro da fuori di Caligara, undici minuti dopo il riposo e centrato poi il raddoppio con Bidaoui, l'Ascoli ha controllato agevolmente il gioco manovrando in scioltezza, sfiorando la terza rete e rischiando solo a pochi secondi dal triplice fischio quando Cortinovis ha colpito il palo con una conclusione in diagonale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook