Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Reggina, nome nuovo per la porta. Riflettori ora puntati su Contini
SERIE B

Reggina, nome nuovo per la porta. Riflettori ora puntati su Contini

di
Il ds Taibi tratta per un prestito fino a giugno del blucerchiato

C’è un nome nuovo per la porta della Reggina. È quello di Nikita Contini, 26 anni, portiere italo-ucraino in forza alla Sampdoria. Potrebbe essere il profilo giusto. Il club amaranto, infatti, dopo aver sondato alcune piste sembra deciso a puntare sull’ex Vicenza che nella scorsa stagione ha giocato la prima parte con il Crotone prima del trasferimento in Veneto. La Reggina cerca un portiere da affiancare a Simone Colombi considerato che Ravaglia tornerà al Bologna anticipatamente e la figura di Contini sembra essere quella giusta. Chiuso da Audero l’estremo difensore cerca una nuova sfida e ripartirebbe volentieri da una serie B ambiziosa e protagonista come quella amaranto.
Il club calabrese momento, date per sempre più difficoltose le piste Radu e Nicolas, (il primo preferisce giocarsi le proprie chance nella massima serie, il secondo per problematicità ambientali dopo il burrascoso divorzio) ha avviato la trattativa per il prestito con il Napoli che detiene il cartellino di un portiere esperto con oltre cento presenze tra i professionisti all’attivo. Il nome del portiere nato a Čerkasy era già da tempo sull’agenda del direttore sportivo Massimo Taibi e aveva ricevuto l’ok del tecnico Filippo Inzaghi: il club ha deciso di puntare su Contini dopo una prima fase iniziale di studio e monitoraggio del mercato. Si attendono evoluzioni nei prossimi giorni quando la trattativa potrebbe entrare nel vivo o arenarsi prima del dovuto.
In uscita bisogna registrare il pressing del Cesena per il difensore Giuseppe Loiacono (31): i bianconeri hanno liberato lo slot nel reparto offensivo e cerca il tassello di qualità per puntare alla promozione.
Gli amaranto potrebbero dare il via libera all’operazione ma, a quel punto, avrebbero la necessità di colmare numericamente il vuoto lasciato da Dutu (tornato alla Fiorentina e ceduto nel frattempo al Gubbio in prestito) e dallo stesso Loiacono, cercando un quarto difensore centrale per l’organico di Inzaghi.

Gennaio Amaranto

Lodevole iniziativa della società dello Stretto che chiama a raccolta i propri tifosi. In vista del doppio turno casalingo contro Spal e Ternana, il club ha “ideato il “gennaio amaranto”, un’altra iniziativa in favore dei meravigliosi tifosi reggini – si legge nella nota –. A partire da oggi alle 16, sarà possibile acquistare il pacchetto che comprende sia il tagliando d’ingresso di Reggina-Spal, in programma sabato 14 gennaio alle ore 14, sia quello di Reggina-Ternana, in programma sabato 21 gennaio alle ore 14.
L’iniziativa è valida per ogni settore dello stadio e darà diritto ad uno sconto del venti per cento sul prezzo complessivo delle due partite, senza pagare il diritto di prevendita». Per la Reggina la presenza dei tifosi è fondamentali. «Insieme abbiamo cominciato a costruire qualcosa di straordinario, andando oltre ogni previsione. Insieme, abbiamo dimostrato cosa possono realizzare Reggio Calabria e la Reggina quando si crea quel rapporto simbiotico fondamentale per ogni territorio, quando si insegue un obiettivo comune» scrive il club amaranto lanciando l’iniziativa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook