Giovedì, 22 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo

La retata antidroga a Reggio: fermata la banda che controlla le piazze dello spaccio - Nomi e foto

di

Gestivano, e tenevano in pugno, una delle principali piazze dello spaccio nel cuore di Reggio. La base operativa, dove l’organizzazione smistava e cedeva stupefacenti per tutte le tasche, e le preferenze - dalla cocaina all’eroina, ma anche marijuana e persino skunk - era stata allestita in via 2 Settembre, la viuzza del centro storico con scalinata annessa che congiunge il corso Garibaldi con la zona alta della città, dove i licei e le scuole sono numerosi e a un tiro di schioppo, e i locali della movida (estiva e invernale) a una manciata di isolati.

Il cuore pulsante dell'organizzazione - riporta la Gazzetta del Sud in edicola - era il circolo ricreativo “Random”, il crocevia degli affari sporchi del gruppo che ha dato anche il nome all’operazione antidroga messa a segno all'alba di ieri dai Carabinieri del comando provinciale di Reggio, e della Stazione “Rione Modena”, che hanno operato sotto le direttive del procuratore Giovanni Bombardieri e del sostituto Gianluca Gelso.

Quindici gli arresti, di cui otto sono finiti in galera - Francesco Lonano (nato a Tropea, ma attivissimo a Reggio, 51 anni); Antonio Massimo Condello (Reggio, 48 anni, già detenuto); Davide Divino (Reggio, 32 anni); Reda Elanakdi (marocchino, 37 anni); Luca Adornato (Reggio, 40 anni); Lahchen Najih alias “Mouassine” (marocchino, 32 anni); Mansour Mbengue alias “Pogba” (senegalese, 32 anni); Giuseppe Camicelli (Reggio, 40 anni) - e sette agli arresti domiciliari - Demetrio Condello (Reggio, 53 anni); Antonia Condello (Reggio, 31 anni); Annunziata Elisabetta Foti (Reggio, 53 anni); Silvia Lipari (Melito Porto, 34 anni); Naim Faouzi (marocchino, 36 anni); Salvatore Lonano (Tropea, 27 anni); Youssef Rachid alias “Italia Uno” (50enne originario del Marocco) - perchè accusati, con diversi profili di responsabilità, di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, produzione traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti, tentata estorsione, lesioni personali, riciclaggio, detenzione illegale di arma comune da sparo, mutilazione fraudolenta della propria persona.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook