Domenica, 04 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Derby del Sud alla Reggina: al "Granillo" 3-0 sul Palermo

Derby del Sud alla Reggina: al "Granillo" 3-0 sul Palermo

di

Reggina-Palermo 3-0

Marcatori: 7’pt Fabbian, 13’st Menez, 28’st Liotti.
Reggina (4-3-3): Colombi 6, Pierozzi 6 (1’st. Camporese 6), Cionek 6, Gagliolo 6.5, Di Chiara 6.5, Fabbian 7, Crisetig 6.5, Majer 6.5 (19’st Liotti 7), Canotto 7 (16’st Cicerelli 6.5) Menez 7.5 (19’st Loiacono 6), Rivas 7 (37’st Gori sv). All. Pippo Inzaghi 7.5
Palermo (4-3-3): Pigliacelli 5.5, Buttaro 5, Nedelcearu 5, Bettella 5, Mateju 5 (23’st Sala 5), Saric (9’st Damiani 5), Stulac 5, Segre (23’st Floriano 5), Elia 5 (35’st Vido sv), Brunori 5, Di Mariano 5 (35’ st. Soleri sv) All. Corini 5.
Arbitro: Massimi di Termoli 6.5
Note. Spettatori 13013 di cui 819 tifosi ospiti. Ammoniti: Pierozzi, Di Chiara, Canotto, Bettella. Espulsi: Cionek (rosso diretto) al 18' st e Bettella (secondo giallo) al 40' st. Calci d’angolo: 3-7. Recupero: 3’pt; 5’st. Prima della gara premiato Maurizio Poli con una maglia celebrativa.

Va in archivio con un'altra convincente vittoria il primo gran derby della stagione. Davanti a tredicimila spettatori in delirio, la Reggina asfalta un Palermo volenteroso ma spuntato e compie un bel balzo e vola in testa con Brescia e Frosinone. La squadra di Inzaghi sblocca subito l'incontro con l'ottimo Fabbian dopo appena sette minuti, trova il raddoppio con un capolavoro di Menez intorno al quarto d'ora della ripresa e mette il sigillo ad un pomeriggio da incorniciare con la terza rete firmata da Liotti, con gli amaranto in inferiorità numerica per l'espulsione di Cionek. Nel mezzo, una infinità di occasioni sciupate, un po' di sofferenza in alcune fasi, ma anche un gioco tutto sommato rassicurante e una personalità che va crescendo di partita in partita.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook