Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport La Reggina di nuovo in volo: il rigore di Hernani piega il Como

La Reggina di nuovo in volo: il rigore di Hernani piega il Como

di

Como-Reggina 0-1

Marcatori: 32 ‘st (rig.) Hernani (R).

Como (4-3-3): Ghidotti 6,5; Vignali 5,5, Odenthal 5,5, Binks 5,5, Ioannau 5,5 (44’ st Gabrielloni s.v.); Faragò 5,5 (34’ st Blanco s.v.), Bellemo 6, Arrigoni 5 (34’ st Da Riva s.v.); Cutrone 6, Cerri 6, Mancuso 4 (39’ st Ambrosino s.v.). All. Longo 5,5

Reggina (4-3-3): Colombi 6; Pierozzi 6,5, Cionek 6, Gagliolo 6, Di Chiara 6,5; Majer 7, Crisetig 6 (27’st Fabbian 6), Hernani 7; Ricci 6,5 (27’st Canotto 6), Gori 6 (14’ st Menez 6), Cicerelli 6 (27’ st Rivas s.v., 38’ st Camporese s.v.). All. Inzaghi 6,5.

Arbitro: Ivano Pezzuto di Lecce 6.

Note: Spettatori 5 207, di cui 898 ospiti. Ammoniti: Vignali (C), Ménez (R), Gagliolo (R), CutroneC(), Colombi (R)Calci d'angolo: 3-9. Recupero: 5'st.

Tre punti pesantissimi. La Reggina torna al successo grazie al rigore di Hernani che piega il Como al termine di una gara equilibratissima. Gli amaranto passano nella ripresa nel momento di maggiore pressione lariana e dopo aver rischiato di capitolare prima con Mancuso (clamoroso l’errore a porta vuota) e poi in mischia sul colpo di testa tentato da Binks. Per la Reggina invece due buone occasioni create da Ricci, la prima in acrobazia di Ricci respinta da un prodigioso intervento di Ghidotti, la seconda deviata in angolo dalla difesa locale.  Il gol amaranto è arrivato subito dopo i numerosi cambi effettuati da Inzaghi a metà ripresa con l’ingresso in campo contemporaneo di Fabbian, Canotto e Rivas, bravi con la loro qualità ad alzare le linee della squadra e guadagnare metri. Con il successo esterno, il terzo consecutivo, la Reggina consolida la seconda posizione e cancella il passo falso interno di giovedì.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook